Efésios 3

1 PER questa cagione io Paolo, il prigione di Cristo Gesù per voi Gentili;

2 Se pure avete udita la dispensazion della grazia di Dio, che mi è stata data inverso voi.

3 Come per rivelazione egli mi ha fatto conoscere il misterio; siccome avanti in breve scrissi.

4 A che potete, leggendo, conoscere qual sia la mia intelligenza nel misterio di Cristo.

5 Il quale non fu dato a conoscere nell’altre età a’ figliuoli degli uomini, come ora è stato rivelato a’ santi apostoli, e profeti d’esso, in Ispirito;

6 acciocchè i Gentili sieno coeredi, e d’un medesimo corpo, e partecipi della promessa d’esso in Cristo, per l’evangelo.

7 Del quale io sono stato fatto ministro, secondo il dono della grazia di Dio, che mi è stata data, secondo la virtù della sua potenza.

8 A me, dico, il minimo di tutti i santi, è stata data questa grazia d’evangelizzar fra i Gentili le non investigabili ricchezze di Cristo;

9 e di manifestare a tutti, quale è la dispensazion del misterio, il quale da’ secoli è stato occulto in Dio, che ha create tutte le cose per Gesù Cristo;

10 acciocchè nel tempo presente sia data a conoscere ai principati, e alle podestà, ne’ luoghi celesti, per la chiesa, la molto varia sapienza di Dio,

11 secondo il proponimento eterno, il quale egli ha fatto in Cristo Gesù, nostro Signore.

12 In cui noi abbiamo la libertà, e l’introduzione in confidanza, per la fede d’esso.

13 Per la qual cosa io richieggo che non veniate meno dell’animo per le mie tribolazioni, che soffro per voi; il che è la vostra gloria.

14 Per questa cagione, dico, io piego le mie ginocchia al Padre del Signor nostro Gesù Cristo;

15 dal quale è nominata tutta la famiglia, ne’ cieli, e sopra la terra;

16 ch’egli vi dia, secondo le ricchezze della sua gloria, d’esser fortificati in virtù, per lo suo Spirito, nell’uomo interno;

17 e che Cristo abiti ne’ vostri cuori per la fede.

18 Acciocchè, essendo radicati, e fondati in carità, possiate comprendere, con tutti i santi, qual sia la larghezza, e la lunghezza, e la profondità, e l’altezza,

19 e conoscer la carità di Cristo, che sopravanza ogni conoscenza; acciocchè siate ripieni fino a tutta la pienezza di Dio.

20 Or a colui che può, secondo la potenza che opera in noi, fare infinitamente sopra ciò che noi chieggiamo, o pensiamo;

21 a lui sia la gloria nella Chiesa, in Cristo Gesù, per tutte le generazioni del secolo de’ secoli. Amen.

Capítulos

Bíblias