Provérbios 12

1 Chi ama la correzione ama la scienza; Ma chi odia la riprensione è insensato.

2 L’uomo da bene ottiene benevolenza dal Signore; Ma egli condannerà l’uomo malizioso.

3 L’uomo non sarà stabilito per empietà; E la radice de’ giusti non sarà smossa.

4 La donna di valore è la corona del suo marito; Ma quella che reca vituperio gli è come un tarlo nelle ossa.

5 I pensieri de’ giusti son dirittura; Ma i consigli degli empi son frode.

6 La parole degli empi tendono ad insidiare al sangue; Ma la bocca degli uomini diritti li riscoterà.

7 In un voltar degli empi, essi non saranno più; Ma la casa de’ giusti starà in piè.

8 L’uomo sarà lodato secondo il suo senno; Ma chi è stravolto d’animo sarà in isprezzo.

9 Meglio è colui del quale non si fa stima, e pure ha un servitore, Che colui che fa il borioso, ed ha mancamento di pane.

10 L’uomo giusto ha cura della vita della sua bestia; Ma le viscere degli empi son crudeli.

11 Chi lavora la sua terra sarà saziato di pane; Ma chi va dietro agli uomini oziosi è scemo d’intelletto.

12 L’empio appetisce la rete de’ malvagi; Ma la radice de’ giusti mette fuori.

13 Il laccio del malvagio è nella dislealtà delle labbra; Ma il giusto uscirà di distretta.

14 L’uomo sarà saziato di beni per lo frutto della sua bocca; E Dio renderà all’uomo la retribuzione dell’opere delle sue mani.

15 La via dello stolto è diritta al suo parere; Ma chi ascolta consiglio è savio.

16 Il cruccio dello stolto è conosciuto lo stesso giorno; Ma l’avveduto copre il vituperio.

17 Chi parla verità rapporta il giusto; Ma il falso testimonio rapporta frode.

18 Ei vi è tale che pronunzia parole simile a coltellate; Ma la lingua de’ savi è medicina.

19 Il labbro verace sarà stabile in perpetuo; Ma la lingua bugiarda sarà sol per un momento.

20 Inganno è nel cuor di coloro che macchinano del male; Ma vi è allegrezza per quelli che consigliano pace.

21 Niuna molestia avverrà al giusto; Ma gli empi saranno ripieni di male.

22 Le labbra bugiarde son cosa abbominevole al Signore; Ma coloro che operano in verità son graditi da lui.

23 L’uomo avveduto copre la scienza; Ma il cuor degli stolti pubblica la follia.

24 La mano de’ diligenti signoreggerà; Ma la pigra sarà tributaria.

25 Il cordoglio nel cuor dell’uomo l’abbatte; Ma la buona parola lo rallegra.

26 Il giusto abbonda in beni più che il suo prossimo; Ma la via degli empi li fa andare errando.

27 Il pigro non arrostisce la sua cacciagione; Ma i beni dell’uomo diligente sono preziosi.

28 Nella via della giustizia vi è vita; E nel cammino de’ suoi sentieri non vi è morte.

Capítulos

Bíblias