Ganância

E che giova egli all’uomo se guadagna tutto il mondo e perde l’anima sua?

Marcos 8:36

Niuno può servire a due padroni; perché o odierà l’uno ed amerà l’altro, o si atterrà all’uno e sprezzerà l’altro. Voi non potete servire a Dio ed a Mammona.

Mateus 6:24

Ma come si conviene a dei santi, né fornicazione, né alcuna impurità, né avarizia, sia neppur nominata fra voi;

Efésios 5:3

Non t’affannare per diventar ricco, smetti dall’applicarvi la tua intelligenza.

Provérbios 23:4

Ma quelli che vogliono arricchire cadono in tentazione, in laccio, e in molte insensate e funeste concupiscenze, che affondano gli uomini nella distruzione e nella perdizione.

1 Timóteo 6:9

Fate dunque morire le vostre membra che son sulla terra: fornicazione, impurità, lussuria, mala concupiscenza e cupidigia, la quale è idolatria.

Colossenses 3:5

Badate e guardatevi da ogni avarizia; perché non è dall’abbondanza de’ beni che uno possiede, ch’egli ha la sua vita.

Lucas 12:15

Inclina il mio cuore alle tue testimonianze e non alla cupidigia.

Salmos 119:36

C’è chi da mane a sera brama avidamente, ma il giusto dona senza mai rifiutare.

Provérbios 21:26

Poiché è anche per questa ragione che voi pagate i tributi; perché si tratta di ministri di Dio, i quali attendono del continuo a questo ufficio.

Romanos 13:6

Poiché l’amor del danaro è radice d’ogni sorta di mali; e alcuni che vi si sono dati, si sono sviati dalla fede e si son trafitti di molti dolori.

1 Timóteo 6:10

Uscito ignudo dal seno di sua madre, quel possessore se ne va com’era venuto; e di tutta la sua fatica non può prender nulla da portar seco in mano.

Eclesiastes 5:15

Chi ama l’argento non è saziato con l’argento; e chi ama le ricchezze non ne trae profitto di sorta. Anche questo è vanità.

Eclesiastes 5:10

Non vi fate tesori sulla terra, ove la tignola e la ruggine consumano, e dove i ladri sconficcano e rubano;

ma fatevi tesori in cielo, ove né tignola né ruggine consumano, e dove i ladri non sconficcano né rubano.

Mateus 6:19,20

La ricchezza male acquistata va scemando, ma chi accumula a poco a poco l’aumenta.

Provérbios 13:11