Materialismo

E che gioverà egli a un uomo se, dopo aver guadagnato tutto il mondo, perde poi l’anima sua? O che darà l’uomo in cambio dell’anima sua?

Mateus 16:26

mentre abbiamo lo sguardo intento non alle cose che si vedono, ma a quelle che non si vedono; poiché le cose che si vedono son solo per un tempo, ma quelle che non si vedono sono eterne.

2 Coríntios 4:18

I beni del ricco son la sua città forte; son come un’alta muraglia… nella sua immaginazione.

Provérbios 18:11

Similmente che le donne si adornino d’abito convenevole, con verecondia e modestia: non di trecce d’oro o di perle o di vesti sontuose,

ma d’opere buone, come s’addice a donne che fanno professione di pietà.

1 Timóteo 2:9,10

Or la pietà con animo contento del proprio stato, è un grande guadagno;

1 Timóteo 6:6

poiché non abbiam portato nulla nel mondo, perché non ne possiamo neanche portar via nulla;

ma avendo di che nutrirci e di che coprirci, saremo di questo contenti.

1 Timóteo 6:7,8

E che giova egli all’uomo se guadagna tutto il mondo e perde l’anima sua?

Marcos 8:36

Meglio poco col timor dell’Eterno, che gran tesoro con turbolenza.

Provérbios 15:16

A quelli che son ricchi in questo mondo ordina che non siano d’animo altero, che non ripongano la loro speranza nell’incertezza delle ricchezze, ma in Dio, il quale ci somministra copiosamente ogni cosa perché ne godiamo;

1 Timóteo 6:17

Chi ama l’argento non è saziato con l’argento; e chi ama le ricchezze non ne trae profitto di sorta. Anche questo è vanità.

Eclesiastes 5:10

Ma quelli che vogliono arricchire cadono in tentazione, in laccio, e in molte insensate e funeste concupiscenze, che affondano gli uomini nella distruzione e nella perdizione.

1 Timóteo 6:9

allontana da me vanità e parola mendace; non mi dare né povertà né ricchezze, cibami del pane che m’è necessario,

Provérbios 30:8

Fate dunque morire le vostre membra che son sulla terra: fornicazione, impurità, lussuria, mala concupiscenza e cupidigia, la quale è idolatria.

Colossenses 3:5

Badate e guardatevi da ogni avarizia; perché non è dall’abbondanza de’ beni che uno possiede, ch’egli ha la sua vita.

Lucas 12:15

Perché dov’è il tuo tesoro, quivi sarà anche il tuo cuore.

Mateus 6:21

Le ricchezze non servono a nulla nel giorno dell’ira, ma la giustizia salva da morte.

Provérbios 11:4

E la moltitudine di coloro che aveano creduto, era d’un sol cuore e d’un’anima sola; né v’era chi dicesse sua alcuna delle cose che possedeva, ma tutto era comune tra loro.

Atos 4:32

La buona riputazione è da preferirsi alle molte ricchezze; e la stima, all’argento e all’oro.

Provérbios 22:1

L’acquisto della sapienza oh quanto è migliore di quello dell’oro, e l’acquisto dell’intelligenza preferibile a quel dell’argento!

Provérbios 16:16

Non vi fate tesori sulla terra, ove la tignola e la ruggine consumano, e dove i ladri sconficcano e rubano;

ma fatevi tesori in cielo, ove né tignola né ruggine consumano, e dove i ladri non sconficcano né rubano.

Mateus 6:19,20

Non siate amanti del danaro, siate contenti delle cose che avete; poiché Egli stesso ha detto: Io non ti lascerò, e non ti abbandonerò.

Hebreus 13:5

Gesù gli disse: Se vuoi esser perfetto, va’ vendi ciò che hai e dallo ai poveri, ed avrai un tesoro nei cieli; poi, vieni e seguitami.

Mateus 19:21

Vuoi tu fissar lo sguardo su ciò che scompare? Giacché la ricchezza si fa dell’ali, come l’aquila che vola verso il cielo.

Provérbios 23:5

C’è chi da mane a sera brama avidamente, ma il giusto dona senza mai rifiutare.

Provérbios 21:26

Uscito ignudo dal seno di sua madre, quel possessore se ne va com’era venuto; e di tutta la sua fatica non può prender nulla da portar seco in mano.

Eclesiastes 5:15