1 Samuel 8

1 Or quando Samuele fu diventato vecchio costituì giudici d’Israele i suoi figliuoli.

2 Il suo figliuolo primogenito si chiamava Joel, e il secondo Abia, e faceano le funzioni di giudici a Beer-Sceba.

3 I suoi figliuoli però non seguivano le sue orme, ma si lasciavano sviare dalla cupidigia, accettavano regali e pervertivano la giustizia.

4 Allora tutti gli anziani d’Israele si radunarono, vennero da Samuele a Rama, e gli dissero:

5 Agiscono con te come hanno sempre agito dal giorno che li feci salire dall’Egitto a oggi: m’hanno abbandonato per servire altri dèi.

6 Samuele riferì tutte le parole dell’Eterno al popolo che gli domandava un re.

7 se ne farà de’ capitani di migliaia e de’ capitani di cinquantine; li metterà ad arare i suoi campi, a mieter le sue biade, a fabbricare i suoi ordigni di guerra e gli attrezzi de’ suoi carri.

8 Prenderà le vostre figliuole per farsene delle profumiere, delle cuoche, delle fornaie.

9 Prenderà i vostri campi, le vostre vigne, i vostri migliori uliveti per darli ai suoi servitori.

10 Prenderà la decima delle vostre semente e delle vostre vigne per darla ai suoi eunuchi e ai suoi servitori.

11 Prenderà i vostri servi, le vostre serve, il fiore della vostra gioventù e i vostri asini per adoprarli ne’ suoi lavori.

12 Prenderà la decima de’ vostri greggi, e voi sarete suoi schiavi.

13 Samuele, udite tutte le parole del popolo, le riferì all’Eterno.

Capítulos

Bíblias